Numero 1/2013
ANGELA PATRIZIA TAVANI
La rilevanza ostativa della convivenza coniugale al riconoscimento delle sentenze ecclesiastiche di invalidità del matrimonio torna al vaglio delle Sezioni unite della Corte di Cassazione?